Cos'é e come funziona iTunes Match il convertitore di musica

Visite: 984
“Contenuto articolo”[“Nascondi”]


Vediamo cos'é e come funziona il convertitore di musica iTunes Match, il servizio che Apple ha attivato in Italia, rendendo disponibili sui server iCloud tutti i vostri brani musicali. Il servizio iCloud funziona non solo con i brani che avete acquistato su iTunes ma con la vostra intera raccolta musicale, inclusi i brani importati da CD o acquistati altrove.

Dopo aver archiviato o abbinato su iCloud, la musica è a vostra disposizione su tutti i vostri dispositivi, fino ad un massimo di 10. Potrete così ascoltare la musica dove volete: da iPhone, iPad, iPod Touch, da Mac o da PC, o anche dall’Apple Tv senza bisogno di sincronizzarla tutte le volte che uscite da casa.

Come funziona iTunes Match

iTunes Match, funziona in questo modo: una volta attivato, controlla la musica che avete nella libreria di iTunes e rende immediatamente disponibili su iCloud tutti i brani musicali che avete acquistato da iTunes.

iTunes Match , esegue inoltre una ricerca di tutti i vostri brani che non avete acquistato su iTunes e procede in questo modo: tutti gli album delle canzoni che sono disponibili sul iTunes vengono aggiunti automaticamente ad iCloud, mentre tutti i vostri brani che non sono disponibili su iTunes vengono caricati su iCloud in modo da renderli disponibili in streaming o in download sui vostri dispositivi iOS senza bisogno di sincronizzarli.

Sull’ iTunes Store, sono presenti oltre 20 milioni di brani musicali: probabilmente la vostra musica, è già disponibile su iCloud. Proprio per questo motivo iTunes Match esegue l’upload solo dei brani che non trova.

Apple iTunes Match risulta essere una delle novità più interessanti viste quest’anno nel settore musicale per tutti gli appassionati di musica. iTunes Match, dopo aver eseguito l’abbinamento con la vostra libreria musicale, tutti i brani presenti su iTunes verranno convertiti o meglio sostituiti nel formato AAc a 256 Kbps senza DRM.

La conversione avviene anche se la vostra copia originale era di qualità inferiore. Per fare ciò, una volta che avete eseguito l’abbinamento, basta eliminare dal computer i vostri brani e scaricare da iCloud la versione disponibile su iTunes.

iTunes in the Cloud

Per chi è appassionato di musica questa è un’occasione da non perdere, che aggiunge interessanti funzioni a iTunes in the Cloud, la base gratuita del servizio recentemente attivata da Apple.

Considerate che, con un abbonamento annuale di circa € 25, avrete a disposizione tutta la vostra musica sui vostri dispositivi, un accesso in streaming alla libreria musicale, e tutti i vostri brani convertiti nel formato AAC, lo stesso dei brani di iTunes. Questo sistema metterà in ordine il vostro archivio musicale, con brani perfetti, corredati di copertine e tag di informazioni sull’album e gli autori.

Il servizio iTunes Match è limitato a 25.000 canzoni, esclusi da questo conteggio sono tutti i brani che avete acquistato su iTunes. Una volta che la vostra musica è su iCloud potrete ascoltarla in streaming su tutti i vostri dispositivi.

Da iTunes o dall’App Musica di iOS fate scorrere l’elenco completo dei brani archiviati su iCloud per ascoltarne uno, toccate l’icona iCloud accanto al titolo e partirà lo streaming istantaneo.

Iscrizione ad iTunes Match

Per iscriversi ad iTunes Match, basta selezionare la voce su iTunes e inserire il vostro ID Apple, l’abbonamento di € 24,99 sarà addebitato come per i classici acquisti sullo Store Musicale iTunes.

Con il servizio di iCloud, Apple ha reso disponibile dal 25 aprile anche in Italia iTunes Match, servizio progettato per integrare le funzioni di iTunes per poter ascoltare tutta la vostra musica su iTunes e sui dispositivi iOS senza bisogno di sincronizzare nulla, rendendo disponibili sui server iCloud tutti i vostri brani musicali.

iTunes Match può essere usato da chiunque abbia un ID Apple, iTunes 10.5.1 o superiore su Mac o Pc. Per i dispositivi mobili il servizio iTunes Match funziona da iPhone 3GS, iPhone 4, e iPhone 4S. Funziona inoltre su iPod Touch di terza quarta generazione e su iPad equipaggiato con iOS 5.1 o superiore.

itunes-match

I formati musicali compatibili con iTunes Match il convertitore di musica

I formati musicali compatibili con iTunes Match sonno tutti quelli compatibili con iTunes: AAC, MP3, WAW, AIFF, Apple Lossless e altri. iTunes Match può essere usato fino a 10 dispositivi tra computer e iPhone, iPod Touch, oPad e Apple Tv.

Sui computer in cui non è memorizzata la vostra libreria musicale, i brani musicali archiviati in iCloud vengono riprodotti in streaming, ma si possono anche scaricare cliccando sul pulsante di download di iCloud. I dispositivi iOS iniziano la riproduzione dei brani che nel frattempo si scaricano, in modo da poterli ascoltare anche off line. Sull’Apple Tv, Invece, la musica viene solo riprodotta in streaming.

Da Impostazioni > Store attivando la voce Utilizzata dati cellulare, si possono scaricare le canzoni di iTunes Match via 3G su i dispositivi iOS. Se invece si vuole usare solo la connessione Wi-Fi, bisogna disattivare l’opzione.

Ogni volta che inserite nuovi brani nella libreria musicale, iTunes Match si aggiorna automaticamente. Volendo è possibile forzare il refresh da iTunes dal menu Store > Aggiorna iTunes Match.

Rinnovare abbonamento iTunes Match dopo il primo anno

Se non si rinnova l’abbonamento dopo il primo anno, tutti brani aggiornati che avete scaricato resteranno sul dispositivo. Si perderà solo l’archiviazione centralizzata, non si potrà più usare iCloud per mandare in streaming o scaricare sui dispositivi le canzoni abbinate o di cui è stato fatto l’Upload.

L’ID Apple per iTunes Match non deve corrispondere all’account iCloud, se usate un altro ID Apple per fare acquisti su iTunes, potrete usarlo anche per iTunes Match. Meglio scegliere quello associato alla maggior parte degli acquisti

Le Playlist verranno sincronizzate sui vari dispositivi, quando si crea o si modifica una Playlist su Mac, su Pc, iPhone o iPad, le modifiche vengono sincronizzate su tutti i dispositivi su cui è attivato iTunes Match.

Per i brani di iTunes, Apple utilizza il formato audio AAC con compressione a 256 Kbps, offrendo così un’altissima qualità audio che richiede una quantità di memoria inferiore al formato MP3.

Grazie a questa conversione i brani occupano meno spazio nella memoria dei dispositivi che sono meno pesanti nella trasmissione di streaming di iTunes Match.

Convertitore di musica iTunes Match

iTunes Match ci offre una caratteristica molto interessante: la possibilità, una volta eseguito l’abbinamento con la vostra libreria musicale, di convertire tutta la musica presente su iTunes nel formato AAC. Un vantaggio enorme specialmente se avete acquistato su altri Store brani con una qualità audio inferiore, per esempio degli MP3 a 128 Kbps.

Convertire la musica in formato AAC con iTunes Match

convertire i brani musicali

Dopo esservi iscritti ad iTunes Match, il sistema si occuperà di abbinare i vostri brani con quelli disponibili su iTunes. Convertirà gli album della vostra libreria di musica con una qualità audio da 128 Kbps in formati AAC a 256 Kbps.

Fate una copia del vostro album, su un disco esterno, in modo da poterlo recuperare se qualcosa non funzionasse. Selezionate i brani da iTunes ed eliminateli tutti cliccando con il tasto destro e quindi su Elimina.

Dopo aver selezionato Elimina, apparirà una finestra di conferma. Fate attenzione di non spuntare la voce elimina anche questo elemento dà iCloud altrimenti non potrete più ricaricare il brano nel formato AAC ad alta qualità.

convertire i brani musicali

Spostare tutta la musica nel cestino, rimuovendola fisicamente dal vostro Pc o dal Mac, tanto avete sempre a disposizione la vostra copia di sicurezza. Copia che sicuramente non servirà in quanto iTunes Match ha già abbinato i brani disponibili su iTunes.

A fianco del nome del brano ora è apparsa la nuvoletta di iCloud, selezionare nuovamente tutti i brani presenti, aprite le opzioni con il tasto destro e scegliete Download. Tutti i brani verranno così scaricati da iTunes Store nel formato AAC a 256 Kbps.

L’operazione impiegherà il tempo necessario che dipende dal numero di brani da scaricare e dalla velocità della vostra connessione Internet. Potete ripetere questa operazione con tutti i vostri brani che hanno una qualità inferiore a quella presente su iTunes Store.





ARTICOLI RECENTI

  • Giochi per iPhone e iPad
    24 Aug
    Sin da piccolini i bambini, mostrano un curioso interesse verso l’iPad e l'iPhone. I dispositivi Apple sono un formidabile strumento di svago e apprendimento con il quale..
  • Guide
    14 Dec
    Vediamo cos'é e come funziona il convertitore di musica iTunes Match, il servizio che Apple ha attivato in Italia, rendendo disponibili sui server iCloud tutti i vostri brani musicali. 
  • App iPhone
    14 Jul
    Fitnessitaly Personal Trainer è un’applicazione Apple ed Android completamente in italiano la quale può essere adoperata gratuitamente per 15 giorni;
  • Guide
    17 Dec
    Apple ci ha dato uno strumento completo per vedere, ritoccare condividere foto su iPad e iPhone: iPhoto per iOs, mantiene e semplifica le migliori caratteristiche del programma..