Path social network privato

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Path è un social network espressamente per il mercato mobile. Lanciato nel novembre del 2010 con due client: uno per iPhone e uno per smartphone Android; recentemente la versione per iOS è diventata pienamente compatibile con iPad e con iPhone 6 e superiori. Lo scopo principale di Path non è quello di comunicare con il mondo intero o con una vasta selezione di contatti, come si fa con Facebook, Twitter e Google+, ma quello di ricoprire un ruolo molto più intimo.

Infatti Path fa della riservatezza la propria bandiera: il social network è stato pensato per condividere messaggi solo con gli amici più stretti e con la propria famiglia; tutto quello che non ci sentiamo di pubblicare apertamente su Facebook, possiamo condividerlo su Path.

path

Registrazione al servizio Path

Per registrarsi al servizio bisogna scaricare l’applicazione e seguire le istruzioni per la registrazione. Creare l’account e impostare l’avatar è un’immagine di copertina. Con lo strumento “Trova amici” si può cominciare ad aggiungere contatti.

Orientando l’iPad in verticale, la schermate risulta suddivisa in un menu laterale sinistra, mentre a destra scorre la timeline, cioè il flusso di aggiornamenti personali e degli amici. Il menu contiene l’elenco degli amici e le notifiche. In basso a destra compare il pulsante di condivisione, contraddistinto dal simbolo “+”: selezionandolo si apre un menu a raggiera dal quale scegliere il tipo di contenuto da condividere: una foto, la mappa del luogo in cui ci troviamo, un brano musicale, un film o un libro, o un messaggio di testo.

Tramite l’applicazione Path social network possiamo segnalare qualsiasi cosa vogliamo, possiamo condividere attività vissute con altre persone, come ad esempio pubblicare l’indirizzo del ristorante in cui stiamo cercando e con chi. Ogni attività può essere commentata dagli altri con un messaggio o un emoticon.

Condivisione delle foto con Path

Per quanto riguarda alla condivisione delle foto, Path assomiglia a Instagram: le foto possono essere scattate direttamente dall’App o prelevate dalla Libreria, per poi applicarvi i filtri inclusi. Ne troviamo 10 gratuiti e quattro da acquistare in-app.

Fin dall’inizio, Path si è distinto per la gradevolezza estetica: con la versione per iPad riconferma la propria vocazione per l’immagine.

Quando l’iPad viene orientato in orizzontale, la visualizzazione del flusso cambia, presentandosi come un grande mosaico basato sull’immagine. Si può selezionare l’oggetto ingrandito per ingrandirlo e guardar nei dettagli o lasciare un commento.

L’applicazione Path è progettata per iPhone e per iPad si può scaricare su App Store nella categoria Social Network gratis. È ottimizzata per iPhone 5 e successivi e richiede iOS 5 o successive. È stata migliorata nella nuovsa versione.



ARTICOLI RECENTI

Questo sito non utilizza cookie proprietari ma di terzi (Gooogle, Facebook). Cliccando su OK acconsenti all’uso dei cookie.